NUOVI ORIZZONTI PER IL 2018

Pochi giorni fa si è tenuto l’abituale meeting aziendale Maurelli Group. È stata l’occasione per i colleghi delle diverse filiali, suddivise in modo capillare su tutto il territorio nazionale, per riunirsi, confrontarsi e cementare il gruppo.

Argomenti principali i risultati raggiunti nel 2017 e gli obiettivi da ottenere nell’anno appena iniziato, attraverso una lunga serie di ambiziosi progetti in cantiere.

I frutti dello scorso anno sono stati eccezionali: il fatturato del Gruppo ha registrato un incremento di oltre l’11% rispetto al 2016, grazie all’ottimo lavoro di tutta la squadra, sempre più affiatata e numerosa.

Ed è molto importante sottolineare come questo non sia assolutamente un punto d’arrivo per il Gruppo, ma solo una tappa intermedia per espandersi e crescere ancora. Quella del Meeting è stata la circostanza per ricordarlo nuovamente e per affrontare con la grinta che contraddistingue Maurelli Group da sempre, innovative attività tra cui:

1) Vicini al cliente: con interventi studiati ad hoc che mirano alla soddisfazione del cliente, ne sono degli esempi tangibili, Bertani, Spinelli, Alberti…

2) Mechanical Store: con cui si offre un intervento al cliente sulla riqualificazione del proprio magazzino (mappatura, analisi ubicazioni, etichettatura, scaffalatura, programma di carico e scarico).

3) Analisi quotidiana dei magazzini: grazie ad uno studio accurato dei consumi del cliente si approvvigiona il magazzino Maurelli di riferimento, affinché il medesimo stock possa essere dinamico e costantemente aggiornato.

4) E-commerce Maurelli: una vera finestra spalancata sul mondo del truck a 360°, dai listini OE, OEM e AIM, disponibilità ricambi in tempo reale, accesso a tutti i documentali e tanto, tanto altro ancora…

L’evoluzione aziendale vuole progredire avendo cura dei propri clienti in maniera quasi “ossessiva”, sfidando ogni barriera e impedimento.

La Maurelli è un treno in corsa, coloro che ci viaggeranno, ne sapranno cogliere solo grandi opportunità.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp